Facciamo luce sui collegamenti Web

Perché i siti Web si collegano fra di loro e tutti i collegamenti sono visibili all’utenza finale? Ecco le potenzialità di analisi di strumenti come Ghostery e Lightbeam.

Il Web è fatto di collegamenti ergo link che sono (abbastanza) visibili sotto i nostri occhi in termini di link testuali,  banner eccetera. Molti altri link (collegamenti) sono invisibili normalmente e fanno riferimento al comparto pubblicitario in termini di cookies o altre informazioni scambiate a finalità di marketing.

Niente di male visto che senza questi collegamenti molti siti Web non sopravviverebbero: ci dovrebbe però sempre essere piena consapevolezza sulle caratteristiche della propria navigazione Web ed anche conseguente piena autonomia di scelta su cosa e come essere tracciati e profilati online.

Per questo utilizzare un browser evoluto ed !Open Source come Firefox è sempre una scelta matura ed opportuna soprattutto se si riesce a corredarlo di  !plugin come Ghostery e Lightbeam che ci aiutano a visualizzare cosa succede durante le nostre navigazioni ed eventualmente configurarle di conseguenza (scegliendo ad esempio come e da chi essere tracciati).

Volete fare una prova su campo? Allora scegliete magari qualche sito Web di impostazione moralista (svelare i moralisti è sempre divertente… 😉 come ilfattoquotidiano.it: il plugin a forma di fantasmino (no… non è snapchat…) ci indica oltre 48 tracker che ci profilano commercialmente mentre il fascio di luce sui nostri collegamenti, beh è ugualmente impressionante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...