L’#hashtag social che ha fatto la differenza

Azienda (ed operai/e) della Melegatti salvati dall’hashtag #NoiSiamomelegatti una storia adatta al clima di feste natalizie e che sarebbe stata impensabile nell’era pre-social.

In crisi per scelte manageriali discutibili l’azienda storica produttrice di pandori e panettoni viene risollevata dall’impegno diretto dei suoi lavoratori che si inventano una campagna social autogestita all’insegna dell’hashtag #NoiSiamoMelegatti e che in pochi mesi raccoglie la solidarietà e soprattutto l’attenzione e quel che più conta le intenzioni di acquisto di migliaia e migliaia di utenti/consumatori arrivando allo storico record di un milione e 575 mila panettoni e pandoro distribuiti in pochi giorni!?!

Il finale è un dolce finale con un subentro finanziario ed industriale che permette ai 70 dipendenti e ai 14 a tempo determinato di sperare in prospettive migliori (in realtà le nubi nere non si sono ancora diradate ma speriamo in bene…). La parola chiave (!Abracadabra) stavolta sotto forma di #hashtag che ha il potere magico di creare, in questo caso solidarietà ed attenzione economica, impensabile nell’era pre-social in così poco tempo e con questi numeri da spendere.

Non si sembra finire bene invece la favola di Borsalino, la famosa azienda produttrice di cappelli famosi in tutto il mondo ma intanto anche l’hashtag-topic #saveBorsalino ha raccolto dall’inizio una mobilitazione imponente di numerosissimi artisti ed illustratori che hanno cercato così, con un un’onda di creatività, di incidere su un processo finanziario-produttivo.

illustrazione-pro-Borsalino-di-Resli-Tale
Un artigiano dalla testa piccola ma che presenta un cappello – Borsalino (antica casa fondata nel 1857) – enorme: così l’artista napoletana Resli Tale ha voluto partecipare a questa significativa mobilitazione artistica.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...