Font & identità (digitali)

Comunità, aziende, paesi interi sono sempre alla ricerca di caratteri d’identità che li possano adeguatamente rappresentare anche attraverso l’adozione di specifici font…

Che dire delle scritte dei pastori? Sorprendono per la loro stessa esistenza e funzione comunicativa inaspettata ma anche per una certa cura nel disegno dei caratteri che ha rappresentato questa esistenza dura ma fiera dal ‘600 al ‘900 nel Trentino. Da sempre i font cercano di rappresentare tratti identitari ed ora che siamo nell’era della comunicazione digitale devono necessariamente adattarsi alle esigenze di una comunicazione sempre più sintetica ed a spazi ridotti in mobilità.

In ambito aziendale è interessante ripercorrere alcune ricostruzioni delle scelte di design aziendali e le motivazioni alla base di queste scelte che comunque oscillano tutte fra esigenze di rappresentazione identitarie e ricerca della massima leggibilità.

In ambito istituzionale la comunità Designers Italia ci guida in un excursus storico delle scelte tipo-grafiche dei caratteri utilizzati per la comunicazione istituzionale italiana fra scelte classiche, gaffe clamorose (il famoso cetriolo verde che accompagnava la scritta ITALIA nel 2007) e le proposte attuali per l’ambito della comunicazione digitale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...