il timone di un e-Book multimediale

Come realizzare un ebook-multimediale attraverso una filiera produttiva basata tutta su standard e strumenti Open Source?

Vi propongo una filiera produttiva basata tutta sul formato standard multimediale ePub3 e su software Open Source che spero possa essere utile per realizzare la seconda versione di Generazioni a confronto in maniera ancora migliore ed utile, in ogni caso, a chiunque si voglia avventurare nella fantastica sperimentazione di realizzare uno storytelling grazie a testi ed immagini ma anche audio e video:

  • scrivere il proprio racconto grazie a Libre Office producendo un file di formato .ODT – senza dimenticarsi di usufruire degli strumenti interni di correzione ortografica – ed esportare così il proprio elaborato nel formato ePub3 (oramai possibile in maniera nativa sulle ultime versioni di LibreOffice semplicemente accedendo alla funzione di esportazione);
  • predisporre contenuti multimediali convertendoli quando necessario nei diversi formati utili con strumenti come Gimp per le immagini bitmap, inkScape per le immagini vettoriali, vlc per i video;
  • fare particolare attenzione ai contenuti audio che rappresentano un’opportunità di esperienza emotivamente coinvolgente e che possono essere prodotti ed ottimizzati con svariate opportunità Open-Source ivi compreso l’esigenza di produrre sottotitolazioni oppure sottolineature sincronizzate con l’audio per renderli maggiormente accessibili;
  • ricordarsi di preservare quanto più possibile i meta-dati di ogni elemento informativo e multimediale che compone l’ebook;
  • non preoccuparsi troppo delle dimensioni delle componenti multimediali essendo il prodotto eBook una fruizione da svolgersi tipicamente offline;
  • utilizzare Sigil per integrare gli innesti multimediali nel .ePub prodotto dall’esportazione di Libre Office ed approfittare così di tutte le semplici ma potenti opzione di editing di questo software (multi-piattaforma come tutte le altre proposte tecnologiche di questo post);
  • effettuare controlli rigorosi dell’epub prodotto sia con il succitato Sigil ma anche con Calibre (che peraltro ci è utile anche per effettuare conversioni del nostro eBook anche nei formati come .mobi compatibili con screen-reader di successo come Kindle oppure nel popolare formato .pdf) e per ultimo con l’infallibile epubCheck che ci consente di validare formalmente l’ePub prodotto e così poterlo poi distribuire in qualsivoglia piattaforma di distribuzione online.

Published by:

ebisenzi

Docente dell'Accademia di Belle Arti di Roma da decenni mi occupo di accessibilità ed usabilità del digitale contribuendo al restyling di Comuni, Musei, Ospedali, Comitati Olimpici ed anche molte aziende private sensibili all'argomento INCLUSIVE DESIGN: garantendo il corretto accesso e fruizione anche al 15% delle persone diversamente abili quali epilettici, non vedenti, ipovedenti e daltonici, dislessici e disprassici, sordi, disabili cognitivi ed autistici; impostando una corretta reperibilità e rappresentazione sui motori di ricerca; controllando una corretta ed efficace condivisione sui social network: trasmettendo dei corretti valori semantici relativamente al diverso bagaglio linguistico e culturale del proprio target di riferimento; predisponendo un appropriato livello di leggibilità dei testi e contenuti prodotti rispetto al proprio target di riferimento; verificando la legittimità dei contenuti ospitati mettendosi al riparo di eventuali copyright strike; verificando una corretta rappresentazione dei propri contenuti digitali su device diversi; predisponendo e mettendo in sicurezza i propri contenuti per una conservazione a lungo termine.

Categorie media educationTag , , Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...