GoogleBot e Javascript-multimedia

Con l’aggiornamento evergreen ora Google è in grado di leggere ed interpretare pagine con componentistica avanzata javascript molto meglio di prima.

Anche se lo spider GoogleBot ancora dichiara tramite il proprio !UserAgent (etichetta testuale di presentazione) di essere equivalente al browser Chrome 41 in realtà è e sarà costantemente aggiornato all’ultima versione stable e quindi evergreen.

Il vantaggio è anche quello di riuscire a leggere ed interpretare pagine web con componentistica avanzata di tipo javascript che prima risultavano illeggibili ed influenzando, di conseguenza, la capacità di lettura ed analisi di strumenti interni della preziosa G Search Console come ispezione URL ed i test mobile-friendly, rich-snippet e pagine AMP,e quindi rendendo visibile molto multimedia ad oggi nascosto agli occhi di Google.

A proposito di multimedia, a livello di interfaccia utente, interessante invece la nuova versione desktop di Google immagini con la possibilità di navigare con maggiore efficacia fra immagini e siti web correlati all’immagine oggetto di query – e chissà che prima o poi Google non privilegi il canale immagine come ricerca di default (principale) in un Web che di fatto è sempre più visual-multimedia-oriented (vedi il successo di YouTube ed Instagram).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...