Che Personas sei? In oppure Out?

All’interno della rassegna In/Out 2019 organizzata a Roma un paio di riflessioni su chi approccia la comunicazione digitale e con quali aspettative.

Essere dentro o fuori la società e ancor più nello specifico “essere o non essere” cittadino digitale a pieno titolo e con pieni diritti dipende dall’organizzazione sociale che ci diamo, dalle sensibilità di chi organizza la nostra società rispetto a determinate istanze ma anche dalle proprie competenze che siamo riuscite/i a sviluppare.

Durante la rassegna In/Out 2019 organizzata dalla rivista insight i territori della grafica ci si interroga appunto su quali possono essere le personas che accedono all’esperienza digitale attraverso un articolo ed un workshop che ha la finalità di ampliare la propria sfera di competenze reclamando i diritti di accesso di ognuno di noi alla comunicazione digitale nelle sue varie sfaccettature.

Il workshop affronterà la tematica del marketing digitale Do It Yourself cercando di trasmettere le procedure essenziali per far conoscere il proprio operato tramite motori di ricerca e social network pur non potendo contare (ancora) su risorse economiche o professionali adeguate allo scopo: è il caso appunto degli studenti delle accademie che cominciano a sperimentare auto-produzioni di design assolutamente significative ed interessanti da far conoscere per la loro freschezza e capacità adattamento al mondo comunicativo contemporaneo.

A conclusione del workshop la presentazione di un eBook multimediale basato sulla Comunicazione Aumentativa Alternativa ha invece il preciso intento di investigare se l’innesto della componente audio può risultare utile e vantaggiosa per lo specifico tipo di target a cui si rivolgono questi particolari prodotti editoriali digitali.

Buona partecipazione! …qualsiasi personas vi sentiate o a cui vogliate comunicare

Published by:

ebisenzi

Docente dell'Accademia di Belle Arti di Roma da decenni mi occupo di accessibilità ed usabilità del digitale contribuendo al restyling di Comuni, Musei, Ospedali, Comitati Olimpici ed anche molte aziende private sensibili all'argomento INCLUSIVE DESIGN: garantendo il corretto accesso e fruizione anche al 15% delle persone diversamente abili quali epilettici, non vedenti, ipovedenti e daltonici, dislessici e disprassici, sordi, disabili cognitivi ed autistici; impostando una corretta reperibilità e rappresentazione sui motori di ricerca; controllando una corretta ed efficace condivisione sui social network: trasmettendo dei corretti valori semantici relativamente al diverso bagaglio linguistico e culturale del proprio target di riferimento; predisponendo un appropriato livello di leggibilità dei testi e contenuti prodotti rispetto al proprio target di riferimento; verificando la legittimità dei contenuti ospitati mettendosi al riparo di eventuali copyright strike; verificando una corretta rappresentazione dei propri contenuti digitali su device diversi; predisponendo e mettendo in sicurezza i propri contenuti per una conservazione a lungo termine.

Categorie Comunicazione Digitale,digital marketing,media educationTag , , , , , , 1 commento

Un pensiero su “Che Personas sei? In oppure Out?”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...