Ok Google! Hey! Siri, Cortana, Alexa…

Cosa significa SEO e Top Ranking in relazione agli assistenti vocali?

Google dichiara che oramai il 20% delle query viene rivolto attraverso l’attivazione dell’assistente vocale con la famosa frase “Ok Google!” mentre molte altre funzionalità digitali e domotiche vengono attivate con equivalenti “Hey Siri” o Cortana, Alexa… Emerge dunque l’importanza di capire quale può essere l’utilizzo del linguaggio (perlopiù semplificato) dell’utenza finale dopo la fatidica frase “Ok Google!” e come cercare di posizionarsi rispetto alla conseguente elaborazione-risposta di Google.

Il posizionamento dovrà essere quindi non solo collegato alle possibili domande dell’utenza finale ma soprattutto alle possibili parole utilizzate da Google! Se ipotizziamo-immaginiamo una possibile domanda popolare come “Dove posso andare a divertirmi stasera?” è semplice verificare empiricamente che Google nella risposta mette in rilievo siti Web collegati alle kw dove-fare-stasera e quindi sarà importante posizionarsi per le medesime ovviamente con l’immancabile fattore geoposizionamento e cercando di far comprendere meglio le informazioni ospitate sui nostri siti Web con un’opera di schematizzazione più possibile accurata…

domanda-risposta-vocale

Published by:

ebisenzi

Sono decenni che mi occupo di accessibilità ed usabilità del digitale contribuendo al restyling di Comuni, Musei, Ospedali, Comitati Olimpici ed anche molte aziende private sensibili all'argomento INCLUSIVE DESIGN: garantendo il corretto accesso e fruizione anche al 15% delle persone diversamente abili quali epilettici, non vedenti, ipovedenti e daltonici, dislessici e disprassici, sordi, disabili cognitivi ed autistici; impostando una corretta reperibilità e rappresentazione sui motori di ricerca; controllando una corretta ed efficace condivisione sui social network: trasmettendo dei corretti valori semantici relativamente al diverso bagaglio linguistico e culturale del proprio target di riferimento; predisponendo un appropriato livello di leggibilità dei testi e contenuti prodotti rispetto al proprio target di riferimento; verificando la legittimità dei contenuti ospitati mettendosi al riparo di eventuali copyright strike; verificando una corretta rappresentazione dei propri contenuti digitali su device diversi; predisponendo e mettendo in sicurezza i propri contenuti per una conservazione a lungo termine. Enrico che se ti interessa un collaudo completo https://scaccoalweb.wordpress.com/collaudo-xs2web/ oppure anche solo un aspetto specifico di questo scenario in stile Inclusive Design... https://www.linkedin.com/in/enricobisenzi/

Categorie AI,Comunicazione Digitale,designTag , , , , 1 commento

Un pensiero su “Ok Google! Hey! Siri, Cortana, Alexa…”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...