Ok Google! Hey! Siri, Cortana, Alexa…

Cosa significa SEO e Top Ranking in relazione agli assistenti vocali?

Google dichiara che oramai il 20% delle query viene rivolto attraverso l’attivazione dell’assistente vocale con la famosa frase “Ok Google!” mentre molte altre funzionalità digitali e domotiche vengono attivate con equivalenti “Hey Siri” o Cortana, Alexa… Emerge dunque l’importanza di capire quale può essere l’utilizzo del linguaggio (perlopiù semplificato) dell’utenza finale dopo la fatidica frase “Ok Google!” e come cercare di posizionarsi rispetto alla conseguente elaborazione-risposta di Google.

Il posizionamento dovrà essere quindi non solo collegato alle possibili domande dell’utenza finale ma soprattutto alle possibili parole utilizzate da Google! Se ipotizziamo-immaginiamo una possibile domanda popolare come “Dove posso andare a divertirmi stasera?” è semplice verificare empiricamente che Google nella risposta mette in rilievo siti Web collegati alle kw dove-fare-stasera e quindi sarà importante posizionarsi per le medesime ovviamente con l’immancabile fattore geoposizionamento e cercando di far comprendere meglio le informazioni ospitate sui nostri siti Web con un’opera di schematizzazione più possibile accurata…

domanda-risposta-vocale

Published by:

ebisenzi

Docente dell'Accademia di Belle Arti di Roma da decenni mi occupo di accessibilità ed usabilità del digitale contribuendo al restyling di Comuni, Musei, Ospedali, Comitati Olimpici ed anche molte aziende private sensibili all'argomento INCLUSIVE DESIGN: garantendo il corretto accesso e fruizione anche al 15% delle persone diversamente abili quali epilettici, non vedenti, ipovedenti e daltonici, dislessici e disprassici, sordi, disabili cognitivi ed autistici; impostando una corretta reperibilità e rappresentazione sui motori di ricerca; controllando una corretta ed efficace condivisione sui social network: trasmettendo dei corretti valori semantici relativamente al diverso bagaglio linguistico e culturale del proprio target di riferimento; predisponendo un appropriato livello di leggibilità dei testi e contenuti prodotti rispetto al proprio target di riferimento; verificando la legittimità dei contenuti ospitati mettendosi al riparo di eventuali copyright strike; verificando una corretta rappresentazione dei propri contenuti digitali su device diversi; predisponendo e mettendo in sicurezza i propri contenuti per una conservazione a lungo termine.

Categorie AI,Comunicazione Digitale,designTag , , , , 1 commento

Un pensiero su “Ok Google! Hey! Siri, Cortana, Alexa…”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...